Dighe anti esplosione

La protezione contro le esplosioni è una protezione contro l'esplosione, che è uno dei fenomeni più importanti nelle aree a rischio di esplosione. Nel progetto di una corretta prevenzione dell'accensione o dell'incendio, dovrebbe essere sviluppato un buon metodo di sicurezza contro l'esplosione. Queste soluzioni saranno utilizzate principalmente in tutte le aree a rischio di esplosione.

Allo stesso tempo, i metodi discussi saranno forniti ovunque ci siano polveri esplosive nel settore. Sul corpo della sicurezza prima dell'esplosione, il fattore è la soppressione dell'esplosione. Questo processo riguarda principalmente la prima fase dell'esplosione. Quindi, utilizzare l'agente, che sarà l'obbligo di compensare l'esplosione in un determinato dispositivo. Di conseguenza, l'esplosione non si diffonde e viene soppressa anche dopo l'accensione. Tutto questo è comprato, il fuoco non si ripete. La cosa discussa è uno dei metodi più comuni di protezione contro l'esplosione e, se si arriva ora, sarà protetto contro la sua fine. Riduce gli effetti di un'esplosione. Questa volta sono considerati elementi come cilindri con un elemento di estinzione, sensori di pressione, sensori ottici, sensori di polvere e pannelli di controllo. Il secondo stadio è quello di alleviare l'esplosione. Questo processo consiste principalmente di persone che prendono gli effetti dell'esplosione al di fuori del dispositivo protetto. Di conseguenza, la pressione nel dispositivo ritorna al livello appropriato. Tra i sistemi di scarico, ci sono pannelli di decompressione, lembi con un meccanismo di auto-chiusura e & nbsp; sistemi di alleggerimento senza fiamma. Allo stesso tempo, il sistema di protezione dalle esplosioni sta slegando l'esplosione. C'è un modo per interrompere l'esplosione. Il suo carattere è principalmente la chiusura di condotte e canali. Perché? Prima di tutto, perché i due metodi precedenti eliminano solo gli effetti del fuoco. Tuttavia, alcuni degli effetti residui di un'esplosione possono attraversare condutture e canali, che possono causare esplosioni secondarie, anche più gravi nei prodotti. Quindi, il sistema di esclusione soffre di un piano per prevenire le esplosioni secondarie già menzionate. Ad esempio, sono cilindri con fattore estinguente, valvole di intercettazione, saracinesche di intercettazione, sistemi di isolamento antideflagrante, valvole di illuminazione e il tutto.