Negozi online di direttive europee

La direttiva ATEX nel proprio ordinamento giuridico è stata introdotta il 28 luglio 2003. Sale ai prodotti messi in funzione in zone che sono in pericolo di esplosione. I prodotti in questione devono soddisfare requisiti rigorosi, non per la sicurezza, ma per la salute. La direttiva ATEX contiene procedure di valutazione della conformità.

Nel caso delle disposizioni dell'atto normativo in questione, il livello di sicurezza, così come le valutazioni relative alle ultime procedure di valutazione, dipendono in modo decisivo dal livello di minaccia per l'ambiente in cui verranno create attrezzature speciali.La direttiva ATEX stabilisce i severi requisiti che un prodotto deve soddisfare per poter operare in aree potenzialmente esplosive. E che zone vuol dire? Prima di tutto, stiamo parlando di miniere di carbone, dove c'è un grande rischio di esplosione di metano o polvere di carbone.

Fast Burn ExtremeFast Burn Extreme il miglior bruciagrassi sul mercato

La direttiva ATEX ha una divisione dettagliata dei dispositivi in gruppi. Lui è due di loro. Nel gruppo centrale riceverà un dispositivo che prende nel seminterrato della miniera anche aree che possono essere a rischio di esplosione metano. La seconda parte riguarda i dispositivi che sono diretti in altri luoghi e che potrebbero essere a rischio di un'atmosfera esplosiva.

La presente direttiva stabilisce i requisiti essenziali per tutte le apparecchiature che operano in aree soggette a rischio di esplosione di polvere di metano / carbone. Tuttavia, requisiti più specifici possono essere localizzati in contratti armonizzati.

Va ricordato che i dispositivi adottati per il robot in aree a rischio di esplosione devono essere contrassegnati con il marchio CE. Il numero di identificazione dell'organismo notificato deve essere riportato dietro il marchio, che deve essere indicato, visibile, forte e semplice.

L'organismo di notifica esamina l'intera organizzazione o controlla se stessa in termini di conformità alle norme di base e ai requisiti della direttiva. Va inoltre ricordato che dal 20 aprile 2016 l'attuale direttiva sarà sostituita dalle nuove informazioni ATEX 2014/34 / UE.